logo

Problemi con il bagaglio



Smarrimento, danneggiamento, ritardata consegna del bagaglio registrato? il passeggero ha diritto ad un risarcimento fino a 1.000 DSP (circa 1.164,00 euro) in caso di compagnie aeree dell’Unione europea e dei Paesi che aderiscono alla Convenzione di Montreal, fino a 17 DSP (circa 19,00 euro) per kg in caso di compagnie aeree dei Paesi che aderiscono alla Convenzione di Varsavia, salvo che il passeggero abbia sottoscritto una assicurazione integrativa. In caso di disguidi con il bagaglio registrato (per il quale viene emesso il “Talloncino di Identificazione Bagaglio”), il passeggero all’arrivo a destinazione deve aprire un rapporto di smarrimento o di danneggiamento bagaglio facendo constatare l’evento, prima di lasciare l’area riconsegna bagagli, presso gli Uffici Lost and Found dell’aeroporto di arrivo, compilando gli appositi Moduli, comunemente denominati PIR (Property Irregularity Report). Ai fini del risarcimento, è fondamentale conservare i documenti riguardanti il volo, il PIR, il Talloncino identificativo e gli scontrini della merce acquistata in sostituzione dei propri effetti personali contenuti nel bagaglio. Contattaci il prima possibile! In caso di ritardo nella consegna è infatti indispensabile darne comunicazione scritta alla compagnia aerea mediante raccomandata A/R entro 21 giorni dalla data del ricevimento del bagaglio. In caso di danneggiamento del bagaglio è indispensabile darne comunicazione scritta alla compagnia aerea mediate raccomandata A/R entro 7 giorni dalla compilazione del PIR.

0

8 milioni di persone viaggiano nel mondo ogni giorno

0

Più di 13.000 voli in ritardo nel mondo ogni giorno

0

Più di 900 voli cancellati nel mondo ogni giorno

0

Bagagli danneggiati

TUTELIAMO I TUOI DIRITTI QUANDO VIAGGI

Travel Help

Invia la tua segnalazione a Travel Help . È facile e veloce. Travel Help valuterà se hai diritto al rimborso.